Centri di raccolta

I Centri di raccolta sono aree attrezzate dove i cittadini possono conferire gratuitamente tutti i materiali recuperabili, i rifiuti urbani pericolosi e gli ingombranti.

I Centri di Raccolta sono aree attrezzate dove i cittadini possono conferire gratuitamente tutti i rifiuti prodotti da utenze domestiche. Sono riservati esclusivamente ai privati, mentre per le utenze non domestiche sono attivabili servizi specifici a pagamento. Pertanto, sono conferibili solo quantità compatibili con una provenienza domestica (es. 4 pneumatici, 1 elettrodomestico per tipologia, 2 materassi, ecc.). In caso di dubbi, si può contattare il servizio di Customer Care Ambientale al numero 800.017277.
Unica eccezione viene fatta per i RAEE: i Centri di Raccolta sono classificati come centri di raccolta dei rifiuti da apparecchi elettrici ed elettronici (RAEE) e, in quanto tali, sono accessibili sia ai cittadini sia ai rivenditori e installatori qualora autorizzati dall'Azienda tramite apposita convenzione.

Scarica l'opuscolo informativo

L’attività di movimentazione e scarico dei rifiuti all’interno del punto di raccolta deve essere svolta dal cittadino stesso; il personale Amiat si occupa di presidiare gli accessi, regolamentare i flussi di scarico e fornire informazioni sul corretto conferimento dei rifiuti.

In città sono presenti sette Centri di Raccolta, distribuiti su quattro delle otto circoscrizioni di Torino; i rifiuti qui conferiti, analogamente a quelli raccolti da Amiat in città, sono portati ai centri di recupero aderenti ai consorzi nazionali di filiera e ai recuperatori autorizzati, per poi essere reintrodotti in un nuovo ciclo produttivo o smaltiti nel pieno rispetto dell'ambiente.

Cosa si può conferire

  • Abiti usati, materiali tessili, scarpe e accessori di abbigliamento
  • Bombole del gas vuote ed estintori
  • Carta e cartone
  • Elettrodomestici e altri apparecchi elettrici ed elettronici (RAEE)
  • Farmaci scaduti
  • Imballaggi in plastica
  • Vetro e lattine
  • Ingombranti (mobili, arredi, materassi e reti, poltrone e divani, specchi e vetri piani, ecc.)
  • Lampade al neon, alogene, fluorescenti, a led
  • Vernici, solventi, colla, inchiostri
  • Legno (mobili, cassette, pedane…)
  • Rifiuti metallici
  • Materiale da demolizione in piccole quantità (inerti)
  • Oli minerali
  • Oli vegetali
  • Pile e batterie
  • Pneumatici*
  • Prodotti etichettati come pericolosi (RUP)
  • Rifiuti organici
  • Sfalci e potature da giardini privati
  • Tappi in sughero
  • Toner e materiale consumabile di stampanti, fax e fotocopiatrici

* ad eccezione del Centro di Raccolta di V. Salgari

Per maggiori informazioni sulla tipologia di materiale conferibile e sulle quantità consentite clicca qui 

Indirizzi e Orari

Via Arbe 12

da lunedì a sabato 7.00-19.00
All’interno della struttura è presente un laboratorio artigianale in cui sono recuperati i piccoli oggetti ormai inutilizzati, successivamente venduti nel mercatino di via Arbe.

Il Mercatino di via Arbe

mercoledì e giovedì 15.30-18.30
venerdì 10.00-13.00 e 15.30-18.30
sabato 9.30-13.00 e 14.30-18.30

Via Germagnano 48/A

da lunedì a sabato 7.15-19.00

Via Gorini 20/A

da lunedì a sabato 7.15-19.00

Corso Moncalieri 420/A

da lunedì a sabato 7.15-18.30

Via Ravina 19/A

da lunedì a sabato 7.15-18.30
domenica e festivi* 7.30-13.00

Via Salgari 21/A

da lunedì a sabato 7.15-18.30

Via Zini 139

da lunedì a sabato 7.15-18.30
domenica e festivi* 7.30-13.00

*Ad esclusione di Capodanno, Pasqua, Festa dei lavoratori, Ferragosto e Natale.

Mappa dei centri di raccolta